Oggi i servizi più sofisticati di supply chain finance sono accessibili solo a pochi fornitori.
Un’azienda a capo di una filiera ha relazioni con molte tipologie di fornitori. Alcuni sono grandi, solidi e strutturati e la loro gestione giustifica la produzione di report di dettaglio sulla situazione patrimoniale o finanziaria. Questi operatori hanno spesso rapporti ben consolidati con banche e istituzioni finanziarie tradizionali.
Altri fornitori, al contrario, sono più piccoli, ma altrettanto strategici per flessibilità o specializzazione. La loro dimensione e la difficoltà nel dimostrare affidabilità e regolarità dei flussi di cassa spesso li penalizza nell’accesso ai canali di finanziamento, che non sempre si manifestano convenienti.
Infine il capo filiera si rivolge ad un sistema finanziario di riferimento che può essere di un paese diverso da quello di molti tra i suoi fornitori, ma questo non dovrebbe essere un limite nel facilitarli nel ricevere liquidità.

PER QUESTO NASCE DEEP TIER

Diamo ai capi filiera la tranquillità che tutti i fornitori abbiano la liquidità necessaria per garantire continuità e flessibilità ai processi industriali

Consentiamo anche ai fornitori più piccoli l’accesso a strumenti di finanziamento e condizioni il più vicino possibile a quelle del capo filiera

Miglioriamo le performance di tutta la filiera abilitando l’utilizzo di dati non esclusivamente finanziari