Come funziona

L'utilizzo della piattaforma Deep Tier

A chi si rivolge Deep Tier?

Giovane capo filiera che si dirige a lavoro

Imprese industriali capo filiera

Aziende di dimensioni medio grandi con il bisogno di accedere a forme di pagamento vantaggiose.

Lavoratore che parla al telefono di soluzioni di supply chain finance

Fornitori

Aziende di fornitura con la necessità di accedere a un ampio ventaglio di opportunità per creare relazioni durature con aziende leader di mercato, aumentando la stabilità finanziaria.

Edifici sede di istituti di credito

Istituzioni finanziarie

Istituti di credito che possono ottenere l’accesso a importanti informazioni sulle performance dell’impresa cliente e dei loro fornitori.

Nel contesto delle filiere industriali, i servizi di supply chain finance giocano un ruolo chiave per la gestione della liquidità. Questi servizi sono però accessibili solamente a pochi attori lungo tutta la filiera.

20% della filiera

Dispone di report strutturati sulla situazione finanziaria ed è servita da banche e operatori tradizionali del settore finanziario.

80% della filiera

Ha possibilità limitata di dimostrare l’affidabilità e la regolarità dei flussi di cassa per accedere a forme tradizionali di finanziamento, ed è quindi servita a condizioni poco vantaggiose.

Il processo

Infografica del funzionamento della piattaforma Deep Tier

Il funzionamento di Deep Tier offre supporto all’intera supply chain: dai capi filiera fino ai sub-fornitori, permettendo a tutti i soggetti della filiera di accedere a condizioni vantaggiose e a diverse forme di finanziamento.

Il funzionamento di Deep Tier

Consulta le nostre FAQ per trovare le risposte che cerchi

Deep Tier integra su un’unica piattaforma le migliori soluzioni di supply chain finance e permette di attivarle in contemporanea, rispondendo alle esigenze differenti dell’impresa capo filiera.

Nel Reverse Factoring le fatture vengono cedute alla banca, che stabilisce il limite di uscite (massimale); nell’Invoice Trading i crediti sono ceduti al fondo di debito, che acquista le fatture pro-soluto. Cambia dunque anzitutto il soggetto a cui il capo filiera dovrà effettuare il repayment alla scadenza.

La seconda opzione è inoltre preferibile per le aziende che hanno già un’esposizione debitoria nei confronti delle banche, in quanto non è richiesta alcuna garanzia e non viene fatta alcuna segnalazione in Centrale Rischi. 

Oltre alla fattura, il capo filiera dovrà stilare soltanto la lista dei fornitori da coinvolgere nell’iniziativa. Tutto ciò che segue è automatico, in quanto Deep Tier si integra col gestionale dell’azienda capo filiera, da cui recepirà tutte le altre informazioni necessarie.

Deep Tier crede nell’importanza delle relazioni per continuare a sviluppare e implementare la piattaforma. I partner di Deep Tier contribuiscono in maniera attiva alla strutturazione dell’offering, inserendosi in un network stimolante e ricco di opportunità in ambito supply chain finance e non solo. 

CONTATTACI

Hai dubbi o domande?